La blockchain per i servizi finanziari

Il controllo decentralizzato degli asset digitali costituisce uno straordinario fattore abilitante per la transizione digitale ma presenta anche nuove sfide per istituzioni e imprese.

Se ne è parlato durante il seminario “La blockchain per i servizi finanziari” tenutosi il 31 Maggio presso la Luiss School of Government in collaborazione con Algorand Foundation, in cui sono intervenuti i membri del Comitato di Coordinamento e di Gestione di Cyber 4.0, prof. Paolo Spagnoletti e prof. Alessandro Mei.

Il convegno ha presentato le questioni vitali della relazione tra blockchain e finanza, sia CeFi che DeFi, in particolare riguardo alla convergenza tra i due diversi approcci, casi d’uso di finanza decentralizzata, aspetti legali coinvolti e azioni degli enti regolatori, sicurezza dell’ecosistema.

Quello dei ServiziFinanziari è uno degli ambiti in cui già da tempo si sono avviate importanti riflessioni operative e regolamentari, e che ha già visto la realizzazione di numerose applicazioni del paradigma della blockchain.